Bologna. Via Rizzoli

Di: Anonimo
1925 - 1930 Via Rizzoli, Bologna
Al termine della Prima guerra mondiale l'imprenditore Senatore Bartoletti acquista la società di grandi magazzini milanesi dei fratelli Bocconi. Si rinnovano i locali, si selezionano le merci e si aprono in diverse città italiane le filiali di quella che D'Annunzio, chiamato a immaginarne un nuovo nome, battezzò La Rinascente. Grandi ed eleganti magazzini che proponevano una offerta per le classi alte ma anche per quelle medio basse. A Bologna La Rinascente arrivò nel 1922 trovando sede nell'edificio Liberty di via Rizzoli, angolo Caduti di Cefalonia, in una palazzina costruita nel 1906 per ospitare la rivendita di stoffe e abiti della ditta Barilli. "Barilli, specialità per corredi. Grandi magazzini di novità", quello che era stato il primo grande magazzino bolognese. In questa foto della seconda metà degli anni '20 il tendaggio abbassato del negozio a invadere il marciapiede
Alcuni dati tecnici
Proprietà:
Inventario:GS_Alb3_34

Questa foto
fa parte di:

ALFABETO fotografico

Immagini correlate

Caricamento…