Bologna. Attentato alla Stazione

Di: Anonimo
Fondo Polizia Municipale 02/08/1980 Stazione di Bologna Centrale
Alle ore 10,25 del 2 agosto 1980 una bomba di grande potenza esplode alla stazione ferroviaria di Bologna. La deflagrazione fa crollare un tratto del fabbricato lungo 50 metri, che ospita i locali del ristorante e delle sale di attesa di prima e seconda classe. Decine di persone rimangono sepolte. Pompieri, vigili urbani, forze di polizia, ma anche semplici cittadini si mettono subito al lavoro anche a mani nude per il soccorso delle vittime. Vengono utilizzati autobus per il trasporto dei feriti e dei cadaveri. La bomba provoca 85 morti e oltre 200 feriti. L'orologio posto sulla facciata della stazione si ferma per sempre all'ora dell'esplosione.
Alcuni dati tecnici
Indicazioni di colore:BN
Materia e tecnica:gelatina bromuro d'argento/pellicola piana negativa (acetato)
Formato:6x6
Inventario:FPB063.001a

Questa foto
fa parte di:

ALFABETO fotografico

Immagini correlate

Caricamento…