Di: Gfoto gnani
Fondo Miscellanea Bologna 900 1961 ante

Nei prati a ridosso della Montagnola, in prossimità della Rocca di Galliera, dove il torrente Savena confluisce nel Canale delle Moline fu edificata nel 1939 la Caserma della GIL, la gioventù italiana del littorio. Un grande edificio nel quale avevano sede i comandi dell'organizzazione e vi erano uffici, palestre, una piscina, biblioteche e sale riunioni. Alle spalle della facciata, che dava su piazza XX settembre, un grande cortile per le adunate e le esercitazioni. L'edificio, chiamato anche casa del balilla, venne gravemente sinistrato durante i bombardamenti del 1943 e definitivamente abbattuto nel 1955 per fare posto alla sede della nuova Autostazione. In questa immagine la grande area che da piazza XX settembre arriva fino a Via capo di Lucca prima dell'inizio dei lavori che si conclusero nel 1967.

L'immagine proposta questa settimana è tra le fotografie esposte alla mostra "BOLOGNA FOTOGRAFATA. Persone, luoghi, fotografi", a Bologna nei rinnovati spazi del Sottopasso di Piazza Re Enzo, dal 12 maggio 2023 al 4 agosto 2024.

 

Alcuni dati tecnici
Indicazioni di colore:BN
Materia e tecnica:gelatina bromuro d'argento/carta
Formato:18x24
Proprietà:
Fondazione Cineteca di Bologna
Inventario:FMN3607

Questa foto
fa parte di:

ALFABETO fotografico

Immagini correlate

Caricamento…